Torta Peramaretto. Uno sposalizio perfetto tra pere e mandorle.

2013-04-19 17.22.04
Di Francesca R. Bragaglia

Deliziosa, ottima leggermente fredda o tiepida e gustosa. Un sapore che ricorda il marzapane ma che marzapane non è. Una torta di frolla con mandorle, crema frangipane (impiegata molto nella pasticceria francese)… e le pere. Ma sarebbe da provare anche con mele oppure una volta cotta accompagnata con una salsa di fragole e ciliege. Inoltre l’aggiunta del liquore amaretto gli da la giusta carica. Un compromesso per tutti i palati, anche i più scettici che non adorano le mandorle. Il procedimento della lavorazione e del raffreddamento della frolla è un po’ lungo però ne vale la pena!!! Potete accompagnarla anche con della panna montata, del gelato alla crema o un po’ di crema pasticcera.

Ingredienti per la frolla (una teglia tonda da 24 cm):

– 125 gr. di burro;

– 250 gr. di farina;

– 100 gr. di zucchero;

– 100 gr. di farina di mandorle;

– 1 pizzico di sale;

– 1 uovo.

– 1 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci;

Per la crema:

– 100 gr. di burro ammorbidito;

– 100 gr. di zucchero semolato;

– 100 gr. di farina di mandorle;

– 3 cucchiai di farina bianca;

– 1 uovo;

– 2-3 cucchiai di liquore amaretto

Per decorare:

– 3 pere sode;

– zucchero a velo

Preparazione:

– Mettere nel frullatore tutti gli ingredienti per la preparazione della frolla. Una volta amalgamati e ottenuta la consistenza solida, formare una palla, avvolgerla nella pellicola e farla riposare in frigo per 30 minuti;

– Trascorsi 30 minuti, stendete la pasta di spessore di circa 0.5 cm su un foglio di carta da forno e collocate il foglio con la pasta stesa nella teglia. Ricoprire con pellicola e far riposare un’altra mezzora in frigo;

– per la crema frangipane, amalgamare tutti gli ingredienti aiutandovi con un cucchiaio di legno e spalmarlo sulla crostata tolta dal frigo livellandola bene con una spatola;

– sbucciare le pere, tagliarle a metà o a fette per fare una bella decorazione sulla torta;

– Infornare per 45 minuti a 180°C (sempre temperature indicative, perché i forni non sono tutti uguali! E spolverizzare con zucchero a velo a fine cottura e torta tiepida! 🙂

Se decidete di fare la salsa di fragole e ciliege, una volta spalmata la crema, non mettete alcuna decorazione e infornatela così com’è. Nel frattempo preparare con 100 gr. di fragole, 100 gr di ciliege e due cucchiai di zucchero a velo la salsa frullando tutto nel mixer.  🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...