Dalla Sardegna con amore – Intervista a Fabrizia Fiori (Delegata per la Sardegna dell’Associazione Nazionale Cuoche a Domicilio)

fabriziafioreDi Francesca R. Bragaglia

Appassionata di enogastronomia, sarda verace, simpatica e una bravissima cuoca. Ho avuto l’onore di conoscere Fabrizia Fiori durante la registrazione della puntata tormentone al Gambero Rosso sulle seadas. Sono stata davvero felice di averla conosciuta e di ricevere commenti e anche apprezzamenti sulla mia easy seadas… anche se non c’è paragone con la vera e autentica seadas, però sono stata contentissima. Abbiamo rubato un po’ del suo tempo perchè oltre ad aver partecipato a ‘Questo l’ho fatto io'(nel post troverete anche il video della puntata), è stata concorrente nella trasmissione ‘Cuochi e fiamme’ su ‘La7’vincendo l’ambito set di pentole che le è arrivato con mooolta calma… E ora iniziamo con l’intervista… 🙂

D) Fabrizia, rappresenti per la tua terra di origine, la Sardegna, l’Associazione Nazionale Cuoche a Domicilio?
R) Si, rappresento la Sardegna all’interno dell’Associazione Nazionale cuoche a domicilio assieme alla mia amica Silvia (www.associazionenazionalecuocheadomicilio.it)

D) Quale il suo obiettivo, organizzate eventi?
R) L’obiettivo è diffondere la cucina italiana attraverso la cucina a domicilio sotto forma di cene, serate, corsi di cucina. Promozione di prodotti tipici e riscoperta di ricette dimenticate.

D) La Sardegna, bellissima regione, splendido mare, ottimo vino e fantastica cucina. Cosa ami della tua terra?
R) Della mia terra amo la natura incontaminata dell’interno e delle zone lmitrofe alle spiagge. Io abito sulla costa occidentale, che ancora è poco battuta dal turismo di massa e che ha spiagge bellissime soprattutto di quarzo
piatti della tradizione preferiti: i culurgiones di patate, menta e pecorino, le panadas di verdure e legumi, la fregula con le arselle di Marceddi, le seadas col miele di corbezzolo, le pardule di ricotta e zafferano.

D) La tua passione per la cucina da dove deriva?
R) La mia passione per la cucina deriva dalla famiglia. Aiutavo mia nonna, che a giugno festeggerà i suoi 100 anni, nelle preparazioni più varie e mia mamma mi ha dato l’ispirazione per piatti semplici ma gustosi della tradizione italiana come le melanzane alla parmigiana, le verdure ripiene e tanto altro.Col tempo ho approfondito la mia preparazione enogastronomica col diploma di sommelier e con vari Master of Food di Slowfood, associazione per la quale sono stata anche Fiduciaria della Condotta di Sassari dal 2006 al 2011. Collaboro anche con ristoranti in Sardegna per l’organizzazione di cene e degustazioni.

D) …L’esperienza al Gambero Rosso con i tuoi Chiusoni al Muggine affumicato…
R) La mia esperienza al gambero… meravigliosa! Un ambiente informale ma molto professionale, la Barberini un mito: dolcissima e bella, sembrava di essere nella cucina di casa, in tranquillità a chiacchierare con un’amica.

 

D) …E l’esperienza a ‘Cuochi e Fiamme’…
R) Molta tensione per la gara e per la seriosità dei giudici. Carina e simpatica la Maci, purtroppo mancavano Fiammetta Fadda e Riccardo Rossi a smorzare la tensione. In ogni caso ce l’ho fatta a portare a casa il kit di pentole Le Creuset!

D) Una ricetta al volo…
R) PASTA CON LA ZUCCA E PECORINO STAGIONATO.
Tagliare a tocchetti della zucca e farla rosolare con dello scalogno in olio evo. Aggiungere cannella, noce moscata e una spolverata di pepi misti.Condire dei paccheri o delle mezze maniche con la zucca, completando con scaglie di pecorino stagionato e mandorle a lamelle, un filo d’olio e un bel bicchiere di vino bianco strutturato in abbinamento. Se vogliamo stare in Sardegna consiglio il bianco a base di Nasco della cantina Altea Illotto, vino biologico http://www.alteaillotto.it. E buon appetito!

Grazie Fabrizia per il tuo tempo, speriamo un giorno di collaborare insieme per una serata di degustazione e un viaggio tra i sapori della Sardegna! A presto! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...