Per ‘I Frigolosi – Contest di dolci… sotto i 4 gradi’ riproponiamo la Booooomba! Cheesecake al quadruplo cioccolato

Di Francesca R. Bragaglia

Con questa ricetta partecipiamo al contest:

CONTEST-FRIGOLOSI-MEDIO-1

ecco il link del concorso con tutte le ricette proposte! E buon appetito! 🙂

http://blog.giallozafferano.it/undolcealgiorno/i-frigolosi-contest-di-dolci-sotto-i-4-gradi/

 
boomba boomba2 Fa impressione solo a leggere il titolo di questo post. Quadruplo cioccolato???? Ebbene sì… ho tentato l’impossibile… ho sfidato gli attenti alla linea, gli ultra golosi, coloro che hanno sempre disdegnato i dolci… e coloro che li amano. Una sfida con me stessa, ma anche una sorpresa che volevo fare alla mia cognatina. Parlando piacevolmente del più e del meno, una volta ci siamo imbattute nell’argomento cheesecake e, raccolti gli indizi basilari (le piace la New York Cheesecake, adora il cioccolato… 2+2 di sicuro non fa 3… approfitto di fare un’esperimento da sottoporre alla mia cavia preferita e in suo onore faccio sto dolce tiè!!! 😀 ) ho deciso di fare per la prima volta questo dolce, i cui avanzi sono stati amorevolmente condivisi con la mia famiglia e le mie amiche… Una botta calorica incredibile, va mangiata in piccole dosi (quindi consiglio con dei ring di fare dei mini cheesecake o porzionarla in quadratini) e magari accompagnata con della panna montata. Più sta in frigo e più darà il meglio di sè. Un’esplosione di gusto: il primo incontro con la glassa al cioccolato fondente e un accenno di Nutella con decorazioni di cioccolata bianca, il ripieno spumoso e spesso con formaggio spalmabile light, panna montata vegetale e cioccolato fondente fuso per poi chiudere in bellezza con una base – cuscinetto di Pandistelle… Accompagnata con una Malvasia delle Lipari o un Passito di Pantelleria è l’ideale!!!

Ingredienti:

Per la base:

– 400 gr di Pandistelle (o biscotti al cacao);

– 125 gr. di margarina

Per il ripieno:

– 400 gr. di cioccolata fondente (e fu così che riciclò l’uovo di Pasqua!!!);

– 400 gr. di formaggio spalmabile light;

– 350 ml di panna da montare;

– 3 fogli di colla di pesce;

– zucchero a velo vanigliato 4 cucchiai;

Per la glassa e la decorazione:

– 1 tavoletta di cioccolata fondente;

– 50 ml di panna da montare;

– una noce di burro;

– 50 gr. di cioccolata bianca;

– Pandistelle per guarnire.

 

Preparazione della base:

– fondere a bagnomaria la margarina e lasciarla raffreddare. Nel frattempo frullare i biscotti nel robot o avvolgerli in un panno pulito e non profumato e passarci sopra il mattarello;

– Unire il burro fuso e i biscotti e appiattire e amalgamare con un cucchiaio di legno. Foderare la base di una teglia a cerniera di circa 24-26 cm di diametro con la carta da forno e versare il composto di biscotti. Livellare e uniformare e mettere in frigo a raffreddare.

Preparazione del ripieno:

– Ammollare nell’acqua fredda i fogli di gelatina;

– Far fondere a bagnomaria la cioccolata fondente e lasciar raffreddare;

– Amalgamare il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo;

– Montare 300 ml di panna fredda (o passata leggermente nel freezer) e metterla in frigo a raffreddare;

– Amalgamare la crema di formaggio e la cioccolata fusa un poco alla volta;

– far sciogliere la colla di pesce in 50 ml di panna non portata a ebollizione ma calda e lasciarla raffreddare. Una volta raffreddata, unitela al composto di formaggio e cioccolata fusa;

– Unire al composto molto delicatamente e mescolando dal basso verso l’alto la panna montata;

– Assemblare la torta: tirare fuori la teglia con dentro la base di biscotto, versare delicatamente il composto di formaggio e cioccolata e livellare la superficie.

 

Preparazione della glassa:

– A bagnomaria far fondere la panna, la cioccolata e il burro e mescolare. Aggiungere quando è ancora caldo due cucchiaini di nutella e mescolare. Far raffreddare e versare sulla superficie,spandendola con l’aiuto di una spatola.

– A bagnomaria fate fondere la cioccolata bianca e con una sac a poche con un pertugio molto piccolo, praticate delle righe o altre decorazioni.

– Guarnire con Pandistelle tagliati a metà e uno intero al centro.

Un consiglio: al posto del formaggio spalmabile, potete usare anche dello yogurt già zuccherato alla vaniglia. E in quel caso non dovrete aggiungere lo zucchero a velo! Gnam Gnam!!!!!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...