Torta sbriciolata con crema pasticcera al profumo di limone

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Di Francesca R. Bragaglia

Questa torta l’adoro! Facile da preparare, senza pretese e fredda di frigo è buonissima. Merenda, colazione, fine pasto, peccato notturno o come torta di compleanno… c’è sempre una buona occasione per la sbriciolata. Un guscio fragrante con un ripieno di morbida e golosa crema pasticcera profumata al limone. Questa edizione è stata creata per gli intolleranti al lattosio: latte senza lattosio e margarina (non mi dite nulla che con la margarina mi trovo bene!)

Consiglio l’abbinamento con un fantastico Ben Ryé Donnafugata, un signor Passito di Pantelleria (colore oro 18 carati, note oltre e giustamente di uva passa ma di quella buona, caramello, vaniglia, frutta secca, dal gusto avvolgente e morbido – Temperatura di servizio consigliata 14°C).

Ingredienti (per una tortiera di 24-26 cm di diametro).

Per la base: 

– 250 grammi di farina 00;

– 125 grammi di zucchero:

– 125 grammi di margarina (o burro se non ci sono intolleranze al lattosio);

– 1 uovo intero;

– 1 pizzico di sale;

– la scorza grattugiata di 1/2 limone non tanto grande e non trattato;

– una bustina di vanillina;

– 1/2 bustina di lievito vanigliato.
Per la crema:

– 3 tuorli;

– 90 gr di farina 00;

– 1/2 litro di latte;

– 1/2 buccia di un limone senza la parte bianca;

– 150 gr di zucchero;

– vanillina.
Preparazione:
– Mescolare la farina, il burro spezzettato, lo zucchero, l’uovo, la buccia del limone grattugiata, e il pizzico di sale fino a
ottenere un impasto a briciole;
– Foderare una teglia a cerniera di 24-26 cm con la carta da forno e riempirne la base con 2/3 della pasta sbriciolata;
– Mettere sul fuoco il latte con la scorza del limone e la vanillina e portarlo a ebollizione. Spento il gas attendere un paio di minuti e togliere le bucce;
– Montare con una frusta a mano i tuorli e lo zucchero. Aggiungere la farina setacciata, mescolare sempre con la frusta a mano e versare un filo di latte per mescolare meglio facendo attenzione ai grumi;
– Versare il latte caldo nel composto di uova e zucchero continuando a rimestare con la frusta, quindi trasferite nuovamente il liquido nella pentola dove è stato scaldato il latte su fuoco dolce, continuando a girare con la frusta a mano. Quando si sarà addensata, togliere la crema dal fuoco e amalgamare per un altro
minuto;
– Stendere la crema sulla base con l’aiutodi leccapentole o un coltello a spatola. Coprire uniformemente la crema con la pasta sbriciolata rimasta;
– Infornare a 180 gradi per 20/25 minuti. Cospargere di zucchero a velo vanigliato quando si è raffreddata.

Una delizia per il palato! ❤

2 thoughts on “Torta sbriciolata con crema pasticcera al profumo di limone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...