RE-BLOG 2.0… Tutti nella cucina di Luna! Scopriamo il suo blog Pizza Fichi e Zighinì!

Di Francesca R. Bragaglia

Ho anticipato di un giorno l’uscita di questo nuovo post per la neonata rubrica RE-BLOG 2.0. Non ho saputo resistere… anche perché non ho più scritto dall’intervista a Serena; potete visualizzarla al seguente link:

https://missionegusto.com/2015/05/16/ecco-a-voi-re-blog-2-0-questa-settimana-a-casa-di-serena-cucina/

Lavoro, impegni e ora influenza… caro blog ti chiedo umilmente scusa se ti ho abbandonato… ma prometto che non ti lascerò più in disparte, un po’ come disse il bellissimo e compianto Patrick Swayze nei panni di Johnny nelle battute finali di Dirty Dancing, “Nessuno può mettere Baby in un angolo”…

Per tirarti su il morale, caro il mio blog, voglio narrarti questa stupenda ricetta che ho preso in prestito da Luna…

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ruotine con zucchine, speck e provola. Un piatto veloce da preparare, colorato, fresco, che fa venir subito voglia d’estate. Immagino una serata di luglio, una cena in giardino con gli amici, un venticello non troppo aggressivo e un calice di Gewurztraminer che si abbina perfettamente con zucchine e speck…

Ho fatto qualche variazione sulla ricetta originale che potete trovare a questo link (sempre per la questione del riciclo e di quello che ho a casa…):

http://pizzafichiezighini.blogspot.it/2014/08/dai-facciamo-una-buca-insalata-di-ruote.html

Ingredienti (per una persona):

– 1 zucchina;

– 1 pomodoro tondo;

– 80 grammi di ruotine;

– 5 foglie di basilico;

– 3 fette di provola affumicata;

– 2 fette di speck;

– 1 spicchio d’aglio;

– 2 cucchiai di olio;

– 3 foglie di basilico fresco

– paprika dolce qb;

– peperoncino qb;

– sale qb;

– curry qb.

Procedimento:

– Lessare la pasta, scolarla, passarla sotto l’acqua corrente e disporla in un piatto piano con un cucchiaio di olio per farla raffreddare;

– Mondare la zucchina , tagliarla in quattro e poi a fettine sottilissime;

– Scaldare una padella, dove andremo a mettere il cucchiaio d’olio e l’aglio; quando l’olio inizia a sfrigolare, unire la zucchina tagliata, salare e aggiungere le spezie e un filo d’acqua; rigirare di tanto in tanto fino a quando non saranno cotte e non spappolate; farle raffreddare.

– nel frattempo tagliare il pomodoro a cubetti e lo speck e la provola a listarelle;

– In una ciotola versare la pasta, le zucchine, i pomodori, lo speck e la provola, mescolare il tutto, aggiungere il basilico spezzettato e buon appetito!

OLYMPUS DIGITAL CAMERAE ora una piccola introduzione e poi lasciamo la parola alla nostra amica Luna.

DSCN2397

Donna energica, piena di vita e di tante idee dal profumo di spezie. Il suo blog è non solo un libro di ricette, ma un diario di viaggio. Ha girato il mondo e con le sue foto così belle, che catturano il momento da portare nel cuore, ci prende per mano e ci porta a spasso per vicoli, città e ci fa conoscere usanze e luoghi che non potremmo mai immaginare.

Un’altra caratteristica che ci è da subito piaciuta è che i suoi post sono racconti piacevoli,delicati,divertenti e veri, che affrontano la quotidianità di una donna, ma anche la vita di coppia con suo marito (nelle sue short stories identificato con l’espressione ‘Amato bene’). Leggere i suoi piccoli capolavori non ci stancherà mai… Speriamo che un giorno pubblichi un bel libro! Luna hai talento da vendere 🙂

Dovete assolutamente andare a sbirciare il suo blog!

http://pizzafichiezighini.blogspot.it/

A proposito… eccola, sta arrivando… 3…2…1… cominciamo con l’intervista!

1) M.G. : Ciao Luna, intanto complimenti per il blog. Ogni ricetta è accompagnata da un racconto, da un pezzo della tua vita. Secondo te, è il ricordo a ispirare un piatto o è un piatto a rievocare un ricordo?

L: Grazie dei complimenti e di avermi scelta per la tua neonata rubrica!! Quanto alla domanda, una premessa innanzitutto: i racconti di vita in cui profondo righe e righe di post quasi mai sono legati alla ricetta. La ricetta molto spesso è funzionale: un pretesto per scrivere quello che mi passa per la mente…ma anche viceversa( dipende dai giorni e dall umore!). Ma di rado le due cose sono connesse. In generale comunque per quanto mi riguarda è il piatto a rievocare il ricordo, anche se quasi mai poi al ricordo corrispondono i sapori di una volta. Questo perché al piatto sono legate sempre tante emozioni, suggestioni che è difficile se non impossibile ricreare. Quante volte sono convinta magari che in un determinato piatto della mia infanzia sia incluso un certo ingrediente e parlando con mia madre scopro che invece non è così! Mi consolo però pensando che a distanza di tempo e contesto ( forse) i ricordi sono un po sbiaditi e io ho maturato gusti nuovi!

2) M.G.:Luna, dal tuo blog si vede proprio che ti piace viaggiare! C’è un piatto tipico di un posto che hai visitato, che ti è rimasto nel cuore e l’hai riprodotto?

L: Ah beh: viaggiare è una passione inesauribile che ho ereditato dalla mia infanzia da girovaga e che ora per fortuna condivido con mio marito. Non c è viaggio, nel nostro caso, che non sia legato a un piatto, un sapore nuovo, un cibo strano, dei frutti mai visti prima. Ma devo confessare che non ho mai provato a riproporre un piatto una volta a casa. Questo per tanti motivi: nostalgia prima di tutto ( sono melodrammatica e incorreggibile lo so!) paura di non ritrovare il sapore, timore reverenziale di ” sporcarne” in qualche modo il ricordo. I pancakes mangiati in Sudafrica ne sono un esempio eclatante: mai assaggiati prima, mangiati per la prima volta a Graskop, adesso, anche a distanza di due anni, ancora non mi decido a farli per timore di affogare nella malinconia al ricordo di quel meraviglioso viaggio. Al massimo ho riportato indietro spezie e prodotti tipici per poi farci tutt’ altro,prendendomi libertà di reinterpretazione senza limite, ecco questo sì.

3) M.G.: E ora una domanda che forse ti avrei dovuto porre all’inizio: perché ‘Pizza, Fichi e Zighinì’?

L: E’ un nome che mi è venuto in mente prima ancora di decidere di aprire un blog e poi si è imposto prepotentemente. Si può dire che abbia deciso di aprire il blog perché avevo questo nome che mi frullava in testa, mi piaceva tanto e chiedeva di essere utilizzato! Beh pizza ( nel senso della pizza bianca romana che altrove chiamano focaccia) e fichi mi ricordano la merenda o lo “spuntino” di metà mattina della mia infanzia ( e tante persone ad essa legate); lo zighini è un piatto eritreo che ho mangiato da adolescente quando vivevo in Arabia Saudita cucinato dalla mamma di un’ amica molto cara di cui purtroppo ho perso le tracce. Come vedi: ancora ricordi. Mi piaceva unire idealmente queste pietanze, i loro ricordi e le eta e i contesti a cui sono legati per proiettare, tutto insieme, nel calderone attuale del blog.

4) Un consiglio per i foodwriters?

L: Oh no per carità, consigli io non potrei proprio darne! Anche considerando che di cibo in effetti, a ben guardare, ricette ed esperimenti a parte, scrivo proprio pochino. Non fornisco mai informazioni nutrizionali, proprietà di un alimento, caratteristiche di una nuova farina… Tutto questo ( scriverlo, non leggerlo!) mi annoia e mi demotiva. Allora mi limito a informarmi personalmente e finisce lì ( oltre che melodrammatica sono anche abbastanza cialtrona e un filo anarchica). Posso dire come piace a me vivere l avventura del blog: il piacere prima di tutto. Divertirmi, dare sfogo alla mia grafomania, prendere spunto da piccoli eventi di vita quotidiana e costruirci sopra una storiella. Raccontare dei miei viaggi per fissarne il ricordo. Sperimentare ricette e condividerle… Tutto pero senza scadenze fisse, obblighi morali o impegni improrogabili. Già la vita è tanto frenetica e costrittiva: almeno il (mio) blog che sia libero e fine a se stesso!

Luna grazie per il tuo tempo! In bocca al lupo per tutto… attendiamo con ansia il tuo prossimo post!

E tra quindici giorni? Tutti da Kung-Food!
Vi va di rilasciarci un’intervista o di inviarci una descrizione del vostro blog/sito? Scrivete a missionegusto@gmail.com! Vi aspettiamo!

Stay tuned e buon weekend da Missione Gusto!

2 thoughts on “RE-BLOG 2.0… Tutti nella cucina di Luna! Scopriamo il suo blog Pizza Fichi e Zighinì!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...