Buone Feste da Missione Gusto! Tutto è pronto (o quasi!) per questo Natale…

Risultati immagini per buon natale

Di Francesca R. Bragaglia

Eccoci qui. Il Natale sta bussando…mancano poche ore alla cena che aprirà le danze di questo periodo devastante. Gente frenetica. Chi corre. Chi alle prese con gli acquisti dell’ultimo minuto. Un ingrediente che è sfuggito, anzi evaso con tanto di lenzuolo dalla lista della spesa. A caccia di un regalo. Ingaggiare tua madre alla ricerca di una tovaglia per il 26 dicembre… ma c’è anche chi lavora… e con i colleghi sono di rito, se non obbligatori, i selfie per farsi gli auguri, negli sprazzi di nullafacenza…

IMG-20151224-WA0024 IMG-20151224-WA0023

Fancazzismo a parte, sono emozionata. Saranno le prime festività condivise nella mia nuova casetta… incaricata e anche autocandidatasi per l’antipasto e il primo per il pranzo di Santo Stefano … rigorosamente a base di carne. L’alberello è stato addobbato con un giorno di anticipo rispetto al canonico 8 dicembre  che come lo starter in una corsa da il via a questo apostrofo di felicità e di tradizionalità. Come credo di aver fatto intuire anche in precedenza, l’avvicinamento al Natale, lo ritengo come un proselitismo autoindotto. Per amore. E devo ammettere che inizia a piacermi. Tanti pacchetti sotto l’abete rigorosamente vero, e addobbato con tanti gufetti come piace alla scrivente, o meglio digitante… frutto di un compromesso… sempre per amore verso la mia dolce metà…

IMG-20151205-WA0011

Il presepe allestito su un centimetro quadrato con l’aggiunta all’ultimo momento di 180 lucine per illuminare tre (e dico tre a numero) casette microscopiche sparse sui monti in carta pesta. Morale della favola, le lucette sono diventate parte integrante della schiera di personaggi e animali che contornano la capanna del Bambino Gesù.

IMG-20151222-WA0001

E ritrovarsi come regalo, non di Natale, ma che vale altre centomila ricorrenze, un brillocco mozzafiato che mi ha fatto piangere come una fontanella rotta…

IMG-20151207-WA0002

Una promessa, un segno d’amore.

La mia felicità non è dipesa da questo dono materiale, che è significativo più di mille parole.

La mia gioia è data dal coronamento di un desiderio, da un’esigenza. Da un’esperienza che ogni giorno si accresce di scoperte e stupore: la convivenza con la persona che adoro e che mi sopporta ogni istante che stiamo insieme. Santo Dario!

Basta ciarlare, veniamo al dunque…

Auguro a tutti voi tante belle mangiate, bevute e soprattutto risate. Spero che possiate trovare sotto l’albero i vostri sogni e tutto ciò che di bello c’è nella vita.

Auguri con tutto il cuore da Missione Gusto…

A presto! Buone vacanze! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...