Evergreen dell’estate: Zucchine ripiene di tonno. Senza uova, nè sugo

OLYMPUS DIGITAL CAMERADi Francesca R. Bragaglia

Non riesco a resistere di fronte alle richieste che fa la mia genitrice, soprattutto quando si tratta di cucinare.

Si è presentata di ritorno dal mercato con una sporta che nascondeva una fantastica scorta di verdure e frutta: bieta, peperoni, patate, carote, odori, ciliege, un profumatissimo melone e tre zucchine. Non zucchine normali. Zucchinone. Quelle formato famiglia, con un diametro strepitoso… grandi abbastanza per farle ripiene senza romperle, con le giuste misure per non distruggerle mentre con la mia delicatezza da elefante le scavo con il cucchiaino. Con del buon tonno, per riproporre un classico estivo. Da assaporare rigorosamente fredde con un buon bicchiere di vino fruttato e fresco come un Pinot Bianco.

Un piatto semplice da fare; certo dovrete accendere il forno… e con questo caldo non aiuta, però ne vale la pena e lo sapete, perché questo è un evergreen che tutti nella vita abbiamo mangiato, almeno una volta. Il tipico secondo da picnic, dalle gite fuori porta con i plaid a quadrettoni, la pastasciutta con il sugo, dove la formalità è bandita e quel che conta è stare tutti insieme e divertirsi.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La versione che sto per presentarvi è senza uova, con il latte senza lattosio e pochissimo olio… e ora procediamo…

Ingredienti (per 2 persone): 

– 1 zucchina grande (o tre zucchine nella norma);

– 2 scatolette di tonno sgocciolate;

– 4 fette di pane in cassetta + 1 panino al sesamo (purtroppo avevo solo questo di pane in casa, e mi è bastato!);

– 1 ciuffo di prezzemolo;

– 3 foglie di basilico;

– 1/2 cipolla;

– 2 cucchiai di olio evo;

– 1 cucchiaio di capperi dissalati per benino;

– latte senza lattosio qb;

– 1 cucchiaio di parmigiano;

– 1 pizzico di aglio in polvere;

– sale qb;

– pepe qb;

– 2 cucchiai di pangrattato (+ quello necessario per spolverare)

Procedimento:

– Mondare le zucchine e lavarle; tagliarle in due e poi a metà e collocarle in una pentola con dell’acqua dove si faranno lessare per una decina di minuti;

– Nel frattempo, senza eliminare i bordi, ammollare il pane nel latte, e nella stessa ciotola si andranno ad aggiungere il tonno, il trito di prezzemolo e basilico, il sale, il pepe, l’aglio in polvere, il parmigiano, i capperi e il pangrattato, quindi schiacciare e amalgamare il tutto con l’aiuto di una forchetta

– Passare le zucchine lessate sotto l’acqua fredda e con delicatezza scavarle della polpa e metterla da parte;

– Far scaldare una padella nella quale ci andrà un solo cucchiaio di olio e la cipolla tagliata a cubetti e far insaporire, quindi aggiungere la polpa delle zucchine con un filo d’acqua, farle cuocere per una decina di minuti, quindi lasciarle raffreddare per poi aggiungerle alla mistura di tonno e pane ammollato

– Accendere il forno a 200°;

– Riempire le zucchine con il composto e adagiarle su una placca precedentemente foderata di carta da forno, sulla quale è stato spennellato il cucchiaio di olio; cospargere le zucchine con il pangrattato e infornare per 25-30 minuti, fino a doratura.

E lasciar raffreddare! Gnammmm! 🙂