A tavolaaa! Altrimenti le melanzane in carrozza se ne vanno! :)

melanzane
Di Francesca R. Bragaglia

Fritte sono buone anche le scarpe direbbe qualcuno. E’ vero cosa c’è di meglio e di più godurioso e trasgressivo di un cibo fritto (non unto però!!!)
Le melanzane in carrozza le ho imparate a fare rubando con gli occhi i gesti magici di mia nonna calabrese. Sono semplici e sempre di grande effetto!
Ingredienti (per 4 – 6 persone)
– 2 melanzane tonde;
– un fiordilatte;
– 1-2 uova intere;
– sale qb;
– pangrattato;
– olio per friggere;
– carta assorbente per il fritto/carta paglia.

Preparazione:
– Tagliare le melanzane lavate in fette sottilissime e collocatele nel forno per una decina di minuti massimo a 180° su una teglia foderata di carta forno per far assorbire l’acqua;
– Togliete le melanzane dal forno, salatele e mettere su una parte di fette la mozzarella tagliata a fettine sottili e coprite con le fette restanti e premete affinchè il paninetto di melanzana si schiacci un po’;
– battete l’uovo con un pizzico di sale, poi prendete il sandwich di melanzana, immergete prima i bordi nell’uovo e poi nel pangrattato, dopodichè ripassate nell’uovo la melanzana in tutta la superficie e poi nuovamente dell’uovo (se vi piace una doratura più croccante e più tosta, passatela due volte nell’uovo e nel pangrattato). Friggete in abbondante olio, fate scolare bene e buon appetito!